Diritto del Lavoro gratis a Tua disposizione, ecco le principali norme.

Professionalità e Trasparenza.

Diritto del Lavoro gratis: Costituzione, Legge 604 del 1966, Lo Statuto dei Lavoratori (Legge 300/70), Legge Biagi, Riforma Fornero, Jobs Act.

Diritto del Lavoro gratis. 768x1920 - Diritto del Lavoro gratis a Tua disposizione, ecco le principali norme.

Lo scopo di questo articolo è di raccogliere e mettere a tua disposizione le norme più importanti di Diritto del Lavoro gratis e di fornire uno strumento per la loro consultazione.

Sono qui raccolte:

  • La Costituzione

  • Legge 604 del 1966

  • Statuto dei Lavoratori (Legge 300/70)

  • Legge Biagi

  • Riforma Fornero

  • Jobs Act

La Costituzione Italiana

Nonostante la grafica poco accattivante, per leggere la Costituzione Italiana suggerisco il sito del Senato Italiano (Clicca qui)

La Costituzione è la norma più importante della Repubblica Italiana e ogni altra norma non può essere in contrasto con quanto qui stabilito.

La Costituzione, nella prima parte, indica dei Principi Fondamentali del Paese e uno di questi è il Principio Lavorista.

Art. 1 Cost.

Art. 4 Cost.

Art. 35 Cost.

Art. 36 Cost.

Art. 37 Cost.

Art. 38 Cost.

La Giurisprudenza che si è sviluppata a partire da questi articoli, ha influenzato (e influenza) il nostro Paese, sia a livello economico, che a livello di rapporto tra Datore di Lavoro e e Lavoratore.

Legge 604 del 1966

La legge 604 del 1966 regola, in primis, i licenziamenti individuali, stabilendo per la prima volta dei requisiti formali per il licenziamento (la forma scritta e l’indicazione del motivo) e una sanzione per i licenziamenti illegittimi.

Riporto qui il testo normativo completo.

Clicca qui per accedere

Lo Statuto dei Lavoratori (Legge 300/70)

E’ una regolazione organica dei diritti dei lavoratori.

Contiene la disciplina ancor oggi in vigore riguardo alla procedura di contestazione disciplinare e ai limiti del controllo a distanza del lavoratore.

Il noto “Articolo 18” contiene le sanzioni per il licenziamento illegittimo di un lavoratore assunto prima del marzo 2015 e impiegato in un’azienda con più di 15 dipendenti.

Riporto qui il testo normativo completo.

Clicca qui per accedere.

Legge Biagi (Legge 30/2003 e D.Lgs. 276/2003)

La legge è frutto del disegno riformatore contenuto nel “” Libro Bianco sul mercato del lavoro in Italia. ” di Marco Biagi e Maurizio Sacconi.

La norma amplia il concetto di “trasferimento di ramo d’azienda” e introduce nuove possibilità contrattuali del rapporto di lavoro, volte a “flessibilizzare” il mercato del lavoro: qui son introdotti i co.co.pro., i contratti d’apprendistato, contratti di lavoro occasionale e la disciplina del lavoro interinale.

Riporto qui il testo normativo completo. Clicca per accedere.

Legge 30/2003

D.Lgs. 276/2003

Riforma Fornero (Legge 92/2012)

La legge porta a modifiche allo Statuto dei lavoratori, con lo scopo di rendere più facili licenziamenti individuali per motivi economici, apporta modifiche ai contratti dei collaboratori e alla durata dei lavoratori a termine, regola in modo più puntuale il lavoro in partita IVA e riforma gli ammortizzatori sociali.

La norma è passata alle cronache per l’innalzamento dell’età pensionabile al fine di contenere la spesa pubblica.

Riporto qui il testo normativo completo.

Clicca qui per accedere.

Jobs Act (D.L. 34/2014, L. 183/2014 e decreti attuativi)

Il Jobs Act è la riforma del diritto del lavoro in Italia, promossa dal governo Renzi, avente come scopo flessibilizzare il mercato del lavoro.

Il termine deriva dall’acronimo “Jumpstart Our Business Startups Act”, legge americana voluta da Barack Obama.

Gli effetti principali del Jobs Act sono stati:

  • la modifica della sanzione del licenziamento illegittimo per i lavoratori con un contratto a tempo indeterminato stipulato dopo il marzo 2015;

  • la rimodulazione dei contratti di lavoro dipendente esistenti in Italia;

  • la creazione della NASPI (clicca qui per un approfondimento);

  • un piano di incentivi e decontribuzione per le imprese per favorire le assunzioni a tempo indeterminato.

La riforma è composta dalle seguenti norme (clicca sulle norme per accedere al testo completo):

Se hai bisogno di un approfondimento, chiama lo Studio Legale Bonato.

statuto del lavoratori 300x200 - Diritto del Lavoro gratis a Tua disposizione, ecco le principali norme.
Riforma fornero 300x225 - Diritto del Lavoro gratis a Tua disposizione, ecco le principali norme.
Jobs act 300x169 - Diritto del Lavoro gratis a Tua disposizione, ecco le principali norme.
Costituzione 300x200 - Diritto del Lavoro gratis a Tua disposizione, ecco le principali norme.